Coronavirus: no alla sospensione gare nel territorio sondriese

Coronavirus: no alla sospensione gare nel territorio sondriese

Il Comitato Territoriale di Sondrio, non ravvisando elementi di allarme sul territorio e non essendo a conoscenza di eventuali provvedimenti restrittivi emessi dai Comuni, conferma lo svolgimento di tutte le gare dei prossimi giorni. Il Comitato si riserva di prendere eventuali provvedimenti di sospensione in base all’evolversi della situazione.

L’unica partita che non si svolgerà, così come da nota nazionale sottostante, è quella di serie B2 femminile in programma sabato 22 a Chiavenna.

Ecco la nota nazionale:

La Federazione Italiana Pallavolo, visto l’evolversi della situazione contingente al Coronavirus in alcune zone italiane, in prima analisi a scopo precauzionale e poi con l’obiettivo di salvaguardare comunque il regolare svolgimento dei Campionati, determina la sospensione dei Campionati Nazionali di Serie B Maschile – gironi A, B, Serie B1 Femminile – gironi A e B, Serie B2 Femminile – gironi B, C, della giornata in programma nei giorni 22 e 23 febbraio 2020, che sarà recuperata a data da destinarsi.
La FIPAV invita inoltre i Comitati Regionali e Territoriali di Lombardia ed Emilia Romagna (in modo particolare dei territori Cremona, Lodi, Piacenza), così come le Leghe di Serie A Maschile e Femminile di voler prendere analoghi provvedimenti, a salvaguardia della salute comune.
La Federazione, rimanendo in costante contatto con gli organismi e le istituzioni sportive e intergovernative, si riserva di prendere ulteriori provvedimenti e di dare ulteriori comunicazioni nel corso delle prossime ore.